Ogni scusa è buona per imparare. Giocando si impara... a scrivere. - Dal gioco alla scrittura: un’esperienza di condivisione didattica.
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Istituto Tecnico Statale "Aterno-Manthonè" su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Ogni scusa è buona per imparare. Giocando si impara... a scrivere.

    Dal gioco alla scrittura: un’esperienza di condivisione didattica.

    Come ogni martedì, da un mese a questa parte, si è svolta regolarmente ieri pomeriggio l’attività laboratoriale di italiano relativa alla scrittura giornalistica. Noi ragazzi della redazione abbiamo approfittato dei primi minuti delle ore da trascorrere insieme – mentre i docenti erano indaffarati ad avviare l’attività – per giocare a Nomi, cose e città.

    “Sgamati” dai due professori, per difenderci, abbiamo celebrato le antiche origini e le finalità didattiche del noto gioco diffuso tra gli studenti di tutto il mondo. Incuriositi da quanto improvvisato e invitati dai professori, ci siamo messi alla ricerca (volontariamente!) della storia e delle origini del gioco e abbiamo scoperto che in Italia viene chiamato anche Colonnine, Categorie, Tutti i frutti, Notariolo.

    Nasce come attività di evasione di gruppo improvvisato tra i banchi di scuola, per svolgere la quale bastano carta, penna e molta fantasia! La sua forza è proprio questa: la semplicità degli strumenti necessari alla gara e il fatto che si possa giocare ovunque, anche a lezione (soprattutto durante quelle più noiose!). Abbiamo scoperto che per i sociologi è un’occasione per fare gruppo e per potenziare i rapporti amicali; per i linguisti è un’ottima opportunità per ampliare il proprio vocabolario e allenarsi alla scelta dei termini meno usuali, anche se con la finalità di ottenere il maggior punteggio; per gli psicologi è importante e utile per sviluppare il pensiero divergente e favorire la capacità di astrazione. Il passatempo, nato tra i banchi di scuola, grazie al suo successo è stato brevettato da aziende specializzate nel settore, trasformandosi in un vero e proprio gioco in scatola da tavola. Negli ultimi anni il gioco è addirittura “caduto nella rete”, diventando oggetto di varie app per tablet e smartphone.

    Anche oggi abbiamo imparato tante cose: dietro ogni attività c’è una tradizione; dietro ogni gesto c’è una storia; dietro ogni furto di tempo… c’è un doppio lavoro!

    di Claudia (Claudia Taddeo)

    di MarikaDiBa (Marika Di Bartolomeo)

    di Xena (Xena Di Giorgio)


    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi